Area Clienti

Banca Capasso Antonio

emergenza-sociale

Crisi – Emergenza Sociale

La crisi finanziaria allorquando si è estesa all’economia reale ha provocato grosse ripercussioni sulla tenuta delle piccole e medie imprese, strette tra minor volumi e l’incapacità di approvvigionarsi della sufficiente liquidità per far fronte agli impegni verso i fornitori, vuoi per il basso tasso di capitalizzazione vuoi per il più difficile accesso al credito. La crisi ha inoltre provocato grossi disagi alle famiglie e ai pensionati, a causa soprattutto dei maggiori costi energetici e delle maggiori imposte applicate dal governo per ridurre il deficit del debito pubblico.
La Banca è intervenuta a sostegno sia delle imprese che delle famiglie con l’applicazione dell’Avviso Comune, per la sospensione dei debiti delle piccole e medie imprese verso il sistema creditizio, e del Piano Famiglia, entrambi promossi dall’Associazione Bancaria Italiana, che prevedono la sospensione del pagamento delle rate di mutuo per un periodo di 12 mesi. Inoltre, la Banca ha dato un ulteriore apporto sia alle imprese che alle famiglie consentendo il prolungamento della durata originaria dei mutui per ridurre l’importo delle rate, in modo da permetterne un più agevole pagamento.

Nel biennio 2008-2009, all’inizio della crisi,  il Consiglio di Amministrazione ha poi deliberato una serie di interventi tesi ad azzerare i costi e i canoni dei seguenti servizi bancari:

  • le spese per l’invio a domicilio dei documenti richiesti dalla normativa sulla trasparenza bancaria;
  • l’assicurazione contro gli infortuni;
  • le spese per l’invio degli estratti conto a domicilio;
  • il canone annuale per l’utilizzo della carta bancomat;
  • il canone dell’home bankig.

 

Per l’iniziativa sono state impiegate risorse per 75.000 euro. Una piccola goccia in un grande oceano che attesta la volontà della Banca di essere, come sempre, al fianco delle famiglie e delle imprese nei momenti di grave difficoltà economica.

 

Interventi a sostegno di famiglie ed imprese nel periodo 2009 – 2016

 

 

Sito ottimizzato per i browser IE versione 9 e successive, Firefox, Google Chrome, Safari e Opera
HTML5 Powered with CSS3 / Styling, and Semantics

CSS Valido!