Area Clienti

Banca Capasso Antonio

collageprogetti

I Nostri Progetti

La Banca si è fatta promotrice negli anni di un’importante attività editoriale, con pubblicazione di  libri, manoscritti e tesi di laurea; ha organizzato importanti eventi in occasione del Centenario della Banca e nel 2013 ed ha promosso la prima edizione del Festival dell’Erranza. Tra le tante iniziative sono degne di nota lo Scavo del Foro Romano di Allifae, la realizzazione della Ciclovia del Volturno, il restauro dell’importante affresco dell’Abbazia della Ferrara, raffigurante la sepoltura di Malgerio Sorel, falconiere di Federico II e di quello di San Sisto in gloria, conservato ad Alife, nella cattedrale di Santa Maria Assunta.

 

Nell’anno 2016 gli eventi di maggior rilievo sono stati: la promozione della “Financial Literacy – Educazione Finanziaria nelle Scuole” con seminari presso l’ISISS di Piedimonte Matese e l’IIS “De Franchis” di Piedimonte Matese, la pubblicazione del libro “L’Istituto – Convitto “Don Bosco” della prof. Rosanna Onorii finanziato dalla Banca Capasso, il progetto “Lovewheels646” un lungo percorso in bicicletta da Amorosi (BN) fino a Los Angeles, l’Alternanza Scuola Lavoro in collaborazione con il Liceo Statale G. Galilei, la sponsorizzazione della guida cicloturistica “Ciclovia Romea Francigena“, la sponsorizzazione del progetto a cavallo “Sentieri da Lupi“, il consueto appuntamento sportivo estivo con il “Matese Volley Camp“, l’evento per il quattrocentenario dalla scomparsa di Cervantes “Omaggio a Miguel de Cervantes“con la presentazione del libro “Alla ricerca di Don Chisciotte” di Visentin e Faravelli ed. Ediciclo, la “Cerimonia di Premiazione premi di laurea“, la sponsorizzazione con “Un viaggio lungo un sogno” ed in chiusura di anno il Concerto di Natale e la consegna delle 50 Borse di studio intitolate alla memoria del “Cav. Antonio Capasso” fondatore della Banca.

 

Dal 2011 al 2016 il totale dei contributi stanziati dalla Banca è stato di 293.977,54 euro.

In dettaglio la ripartizione degli interventi dal 2011 al 2016:
– Cultura, tempo libero e promozione sociale 189.214,33 euro
– Sport 26.322,32 euro
– Scuola ed educazione 60.318,42 euro
– Enti assistenziali, religiosi e di volontariato 18.122,47 euro

In dettaglio la ripartizione degli interventi per il solo anno 2016
– Cultura, tempo libero e promozione sociale 23.321,85 euro
– Sport 5.019,00 euro
– Scuola ed educazione 15.700,00 euro
– Enti assistenziali, religiosi e di volontariato 1.850,00 euro

Nel 2016 gli interventi hanno assorbito 45.890,85 euro, rispetto a 39.465,26 euro dell’anno precedente, con un incremento del 16% circa.

 

Sito ottimizzato per i browser IE versione 9 e successive, Firefox, Google Chrome, Safari e Opera
HTML5 Powered with CSS3 / Styling, and Semantics

CSS Valido!