Area Clienti

Banca Capasso Antonio

Meteo Link amici

Il Grande Anello del Matese

Grande-anello-del-matese

foto di Salvatore Capasso

Per scoprire gli aspetti geologici, naturalistici e storici del massiccio del Matese viene proposto un itinerario di una settimana in mountain bike. E’ un anello della lunghezza di 216 chilometri, suddiviso in sette tappe, complessivamente impegnativo. La maggior parte del percorso si svolge su sterrate e antiche mulattiere, ma vi sono anche tratti su viabilità ordinaria, a bassa intensità di traffico, e su sentieri di montagna. A parte un pernottamento in tenda, tutte le tappe iniziano e terminano in centri dov’è possibile trovare alloggio e vitto.

Punto di partenza e di arrivo è la Sella del Perrone, il passo a quota 1.260 che segna il confine orientale del Matese, tra Campania e Molise, che si raggiunge solo con l’auto: da versante tirrenico lasciando l’autostrada A1 a Caianello e proseguendo per Piedimonte Matese e San Gregorio; da quello molisano percorrendo l’Appulo Sannitica, direzione Campobasso, uscendo al bivio per Guardiaregia. La cartografia necessaria è rappresentata dalle tavolette IGM in scala 1:50.000, fogli 418, 405 e 404.

1) Sella del Perrone – Sepino
2) Sepino – Faicchio
3) Faicchio – L’Arito
4) L’Arito – La Falode
5) Falode– Letino
6) Letino – Bojano
7) Bojano – Sella del Perrone

 

Gli itinerari sono tratti dalla rivista AIRONE, numero 3, gennaio 1997 – Sui Monti dei Sanniti – testo di Tullio Bernabei e Salvatore Capasso.

Sito ottimizzato per i browser IE versione 9 e successive, Firefox, Google Chrome, Safari e Opera
HTML5 Powered with CSS3 / Styling, and Semantics

CSS Valido!