Area Clienti

Banca Capasso Antonio

Area Clienti

Benvenuto nell’Area Clienti della Banca Capasso.

 

 

TRUFFE SU ASSEGNI CIRCOLARI:

Segnaliamo a tutti i clienti che da alcuni mesi si stanno verificando in modo sempre più ricorrente episodi di truffe mediante duplicazione/clonazione di assegni circolari. La truffa si svolge nel contesto di una vendita a distanza: solitamente si tratta di siti web specializzati in compravendita di merce e automezzi usati.

Il truffatore, che si presenta come venditore, richiede come forma di pagamento l’emissione di un assegno circolare e – con il pretesto di ottenere una garanzia preliminare alla consegna della merce – esige dall’acquirente l’inoltro (a mezzo email, social network, WhatsApp, …) di copia dell’assegno circolare.

Ricevuta l’immagine dell’assegno circolare, il truffatore produce un clone del titolo e lo presenta all’incasso presso una banca. Nel frattempo con vari pretesti rimanda l’invio o la consegna della merce oggetto di compravendita e dopo l’incasso fa perdere le proprie tracce.

L’acquirente richiedente l’emissione dell’assegno circolare, intenzionato a rientrare in possesso della somma, si rivolge quindi alla propria Banca per il rimborso dell’assegno circolare inutilizzato. Lo stesso è stato però già incassato dal truffatore.

SI RACCOMANDA PERTANTO DI PRESTARE MASSIMA ATTENZIONE PER EVITARE DI INCORRERE NEL MECCANISMO DI TRUFFA CITATO, EVITANDO PERTANTO, L’INVIO DI COPIE, IMMAGINI O QUALSIASI DATO CONTENUTO NEI TITOLI IN MODO DA NON AGEVOLARE O INCENTIVARE LA FATTISPECIE DI REATO DESCRITTO IMPEDENDO DI FATTO, IL SUCCESSIVO RIMBORSO DEL TITOLO OGGETTO DI CONTRAFFAZIONE.

Nel caso di clonazione di assegni, il comportamento del cliente, il quale, con imprudenza, invii la fotografia del titolo al presunto venditore a seguito dell’adesione ad una proposta di vendita, semplicemente appresa da un sito internet, in assenza di necessarie verifiche e di ogni controllo, incide sullo sviluppo causale degli eventi ed è rilevante ai fini dell’applicazione dell’art. 1227, comma 1, c.c., a mente del quale “se il fatto colposo del creditore ha concorso a cagionare il danno, il risarcimento è diminuito secondo la gravità della colpa e l’entità delle conseguenze che ne sono derivate.
Questo il principio espresso dall’Abf, Collegio di Napoli, Pres. Carriero – Rel. Fauceglia, con la decisione del 21.09.2016.

Scarica il vademecum ABI contro le truffe, clicca sull’immagine.

Vademecum-antitruffa-1-164x260

CALENDARIO MENSILE DEI PAGAMENTI DELLE PENSIONI:

A partire dal 2018, i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, e le rendite vitalizie dell’INAIL saranno effettuati il primo giorno bancabile di ciascun mese, o il giorno successivo se si tratta di giornata festiva o non bancabile, con un unico mandato di pagamento, fatta eccezione per il mese di gennaio nel quale l’erogazione sarà ancora eseguita il secondo giorno bancabile.

Si riporta, di seguito, il calendario mensile dei pagamenti.

Avviso calendario pagamenti INPS

---

ACCESSO AL TUO CONTO CORRENTE DOVE E OVUNQUE.

Clicca sul banner per accedere al servizio SimplyMobile dal quale puoi comodamente effettuare tutte le operazioni bancarie in autonomia direttamente dal tuo smartphone, tablet o PC, scopri subito tutti i vantaggi che SimplyMobile ti offre per la gestione del conto corrente.

ACCEDI AL SERVIZIO SIMPLYBANK

banner-simply

---

NAVIGARE IN SICUREZZA – CONSIGLI UTILI.

Vuoi navigare il web in sicurezza? Basta seguire qualche semplice regola.

Guarda questo breve filmato.

---

CIRCUITO PER PAGARE LE TUE BOLLETTE DAL TUO INTERNET BANKING:

Dal tuo Internet Banking paghi già le bollette della luce o del gas ma non ad esempio le bollette del telefono, le tasse, i ticket sanitari, o viceversa. Questo avviene perché non tutte le aziende che ti forniscono questi servizi hanno stipulato un accordo con la tua banca. CBILL supera questo limite e mette d’accordo le banche e tutti coloro che per riscuotere pagamenti si servono dei bollettini: da chi ti fornisce la luce, l’acqua, il gas, il telefono, internet fino ad arrivare ai ticket, alle prestazioni sanitarie, ai trasporti ecc.
E tu, in tutto questo, hai il vantaggio di pagare comodamente da casa, dal tuo pc o tablet. O anche in mobilità da smartphone, atm, tablet e sportello, se la tua banca è attiva anche su questi canali.

Clicca sul banner per scoprire le modalità di pagamento.

cbill2

---

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI IN INTERNET:

Internet ha contribuito in maniera decisiva a ridefinire lo spazio pubblico e privato, a strutturare i rapporti tra le persone e tra queste e le Istituzioni. Ha cancellato confini e ha costruito modalità nuove di produzione e utilizzazione della conoscenza. Ha ampliato le possibilità di intervento diretto delle persone nella sfera pubblica. Ha modificato l’organizzazione del lavoro. Ha consentito lo sviluppo di una società più aperta e libera. Internet deve essere considerata come una risorsa globale e che risponde al criterio della universalità. L’Unione europea è oggi la regione del mondo dove è più elevata la tutela costituzionale dei dati personali, esplicitamente riconosciuta dall’articolo 8 della Carta dei diritti fondamentali, che costituisce il riferimento necessario per una specificazione dei principi riguardanti il funzionamento di Internet, anche in una prospettiva globale.

Clicca e scarica la dichiarazione dei diritti in internet.

---

GUIDA ALLA CENTRALE DEI RISCHI:

La collana delle Guide in parole semplici della Banca d’Italia si arricchisce di un nuovo opuscolo su “La Centrale dei Rischi”. La nuova Guida risponde a esigenze normative di un pubblico ampio e intende fare chiarezza su caratteristiche e finalità della Centrale dei Rischi gestita dalla Banca d’Italia mettendone in evidenza la natura di banca dati utile a famiglie, imprese, banche e società finanziarie.

Clicca sul banner e scarica la guida.

---

CARTE E ACCESSI WEB:

INFORMATIVE:

NOTIZIE UTILI:

Sito ottimizzato per i browser IE versione 9 e successive, Firefox, Google Chrome, Safari e Opera
HTML5 Powered with CSS3 / Styling, and Semantics

CSS Valido!