Area Clienti

Banca Capasso Antonio

Meteo Link amici

Gallo Matese

Archivio fotografico Banca Capasso Antonio S.p.A – Foto di Roberto Gaetano

Situato al confine con il Molise, Gallo Matese sorge su un colle al centro di una verde vallata occupata in parte da un lago artificiale.

Nel 1154 Gallo Matese si chiamava Gualdum – che deriva dal germanico wald, bosco – ed era feudo di Riccardo, conte di Fondi.

Successivamente fu feudo dei Perna, dei Genovesi, dei Luciano e dei Pignatelli, e oggi conserva in parte l’aspetto medievale con graziose casette in pietra locale. Anche qui sopravvive un interessante costume femminile. Sia a Letino che a Gallo, come del resto in tutto il Matese si producono ottimi formaggi, soprattutto ricottine, caciotte e il rinomato caciocavallo. I dintorni offrono molte possibilità per gli escursionisti, dalle sorgenti di Capo le Mandre agli affascinanti rilievi carsici di monte Pietrauta. Il piccolo lago di Gallo è molto apprezzato dagli amanti della pesca. Le acque sono state convogliate, mediante un condotto sotterraneo di circa 8 chilometri, verso la centrale idroelettrica di Capriati al Volturno.

Sito ottimizzato per i browser IE versione 9 e successive, Firefox, Google Chrome, Safari e Opera
HTML5 Powered with CSS3 / Styling, and Semantics

CSS Valido!