Area Clienti

Banca Capasso Antonio

Meteo Link amici

Letino

Archivio fotografico Banca Capasso Antonio S.p.A – Foto di Roberto Gaetano

Il centro storico di Letino è composto da case in pietra raccolte sul versante della montagna e culmina con il castello e con il santuario di S. Maria a Castello. Qui sopravvive un particolare costume tradizionale femminile, molto simile a quello cretese, negli ultimi anni riscoperto e valorizzato. Subito dopo l’unificazione dell’Italia il paesino fu protagonista di un tentativo di rivolta, e qui fu dichiarata la Repubblica anarchica di Letino. Oggi il centro è molto apprezzato come luogo di vacanza. Dal belvedere si gode una bella vista sul sottostante lago artificiale di Gallo Matese.

Poco più in basso del centro abitato si trova il lago di Letino, bacino nato dallo sbarramento artificiale del fiume Lete, che si inabissa nel sottosuolo formando una grotta carsica esplorata dagli speleologi a partire dagli anni ’20 del secolo scorso: la Grotta del Cavuto o del Lete, un grande traforo naturale che sul lato opposto si apre con uno spettacolare affaccio sulla vallata nota come Rava di Prata. Attraverso un tunnel di 850 metri l’acqua del lago artificiale veniva convogliata alla dismessa centrale elettrica di Prata Sannita.

A Letino è presente un museo delle Arti e delle Tradizioni popolari, dedicato alle attività agricole, pastorali e al folklore.

Sito ottimizzato per i browser IE versione 9 e successive, Firefox, Google Chrome, Safari e Opera
HTML5 Powered with CSS3 / Styling, and Semantics

CSS Valido!