BANCA CAPASSO ANTONIO S.p.A.
Sede Legale Piazza Termini, 1 81011 Alife (CE)
Tel. 0823 78 31 25 – Fax 0823 91 82 31
info@bancacapasso.it

Le Aziende della nostra terra

Domenica 13 gennaio, alle ore 11:00 su Canale 5 andrà in onda il programma MELAVERDE con la conduttrice Ellen Hidding che visiterà l’allevamento dell’azienda beneventana TOMASO SALUMI di Faicchio e l’azienda agricola casertana di ROMANO SALVATORE di Gioia Sannitica.

Le Aziende della nostra terra

22 Gennaio 2019

L’Azienda TOMASO è impegnata nell’attività di trasformazione e lavorazione dei salumi fin dal 1962.

L’attività è stata fondata dal nonno Eugenio Tomaso e dal 2000 è gestita dal nipote Eugenio che dopo diverse esperienze in altre realtà e dopo un intenso periodo di formazione ha preso in mano le redini dell’azienda, l’ha ampliata e nel corso degli anni l’ha portata a raggiungere ottimi traguardi, prima a livello locale e poi a livello nazionale.

Il team è composto da Annamaria, la moglie di Eugenio, e da Aurelia, mamma di Eugenio, custode di antichi saperi e dei processi di lavorazione.

Negli ultimi anni, l’azienda ha deciso di investire nella produzione di salumi di maiali di razza casertana. Una razza pressochè  scomparsa dal territorio e quasi dimenticata ma con carni dal sapore unico.

Il recupero e l’allevamento di questa razza ha portato alla nascita di una nuova linea di prodotti: i Neri del Duca.

Il fiore all’occhiello della produzione aziendale è il Culatello del Matese, nato con l’aspirazione di creare, sul territorio, un prodotto dal sapore eccezionale, adatto ai palati di tutti.

Il Culatello del Matese viene ottenuto da maiali dal peso di almeno due quintali, il cui grasso sottocutaneo conferisce alle carni proprietà organolettiche apprezzatissime, soprattutto dagli intenditori.

Il Culatello del Matese è un prodotto unico, stagionato in cotica e non in vescica, la cui produzione è curata direttamente da Eugenio, che si occupa della salatura e dell’aromatizzazione con una miscela di erbe del territorio.

La continua ricerca dell’eccellenza, mantenendo sempre alta l’attenzione sul rispetto dei metodi tradizionali di produzione e sulla genuinità delle materie prime, ha permesso di ricevere molti riconoscimenti e alcune citazioni su importanti riviste di settore: tra cui l’Espresso Napoletano e Il Gambero Rosso.

Altra eccellenza della nostra terra è l’azienda agricola di ROMANO SALVATORE, impegnata da oltre quarant’anni nella lavorazione e nella produzione di prodotti caseari.

L’attività è stata fondata da Romano Michele nel 1973, papà di Salvatore che dal 1998 gestisce insieme alla moglie Nadia l’azienda agricola. Nel corso del 2010 Salvatore e Nadia maturano l’idea di far conoscere i propri prodotti attraverso una “fattoria didattica”, un luogo dove vengono accolti e avvicinati alle attività agricole gruppi di ragazzi che provengono prevalentemente dall’ambiente scolastico, ai quali viene offerta l’opportunità di conoscere e di partecipare attivamente ai processi agricoli che si svolgono quotidianamente nell’azienda.

La passione di Salvatore e Nadia non si ferma alla “fattoria didattica”. Nello stesso anno nasce il mini caseificio “Sciù Sciù”, dove la freschezza e la genuinità del latte appena munto si trasforma in prodotti caseari realizzati con l’attenzione ai tempi giusti di lavorazione.

Le produzioni principali del caseificio sono:

  • il Caciocavallo, realizzato con gli stessi ingredienti che da tanti anni lo hanno reso un’autentica specialità del territorio matesino;
  • lo Sfilatino, un tipo di formaggio molto simile al caciocavallo, ma di forma allungata e senza “testa”;
  • la Caciotta fresca, un formaggio dolce e cremoso, ottenuto dalla pressatura della cagliata in appositi canestrini;
  • le Scamorzine sono un’altra leccornia molto apprezzata e ricercata che, parimenti alle altre, necessitano di ingredienti sani e genuini unitamente alle “procedure tradizionali”;
  • il Fiordilatte è un prodotto agroalimentare tipico della Campania, ottenuto tramite un procedimento molto simile a quello della mozzarella.