BANCA CAPASSO ANTONIO S.p.A.
Sede Legale Piazza Termini, 1 81011 Alife (CE)
Tel. 0823 78 31 25 – Fax 0823 91 82 31
info@bancacapasso.it

Festival della Cultura Creativa, La Banca Capasso vi partecipa

Le Banche italiane, coordinate dall’ABI, hanno deciso di realizzare sull’intero territorio nazionale, il Festival della Cultura Creativa dedicato ai più giovani.
“Il Museo Immaginario” è il tema di questa prima edizione.

Festival della Cultura Creativa, La Banca Capasso vi partecipa

26 Aprile 2014

Le Banche italiane, coordinate dall’ABI, hanno deciso di realizzare sull’intero territorio nazionale, il Festival della Cultura Creativa dedicato ai più giovani.
La manifestazione si terrà nella settimana che va dal 12 al 18 maggio 2014.
“Il Museo Immaginario” è il tema di questa prima edizione.

Questo sarà il filo conduttore che legherà tutte le iniziative (laboratori, mostre, teatro, musica, ecc.) organizzate per i giovani dalle banche sul territorio.
Il Museo, abbandonate le sue mura, diventa per i bambini e i ragazzi il Museo Immaginario, espressione di ciò che ognuno di noi può raccogliere conservare o costruire, di personalmente prezioso, espressione di sé e di una Comunità che lavora insieme.

Il tema individuato intende, quindi, considerare i giovani non dei semplici spettatori di un museo, ma partendo proprio da qui, prenderlo come viatico per esprimere e liberare la propria creatività, in un quadro di crescita civile.

La qualità degli eventi e la partecipazione attiva di centinaia di giovani, moltiplicati sul territorio per un significativo numero di iniziative, produrranno, nella stessa settimana, il coinvolgimento di migliaia di ragazzi in tutto il Paese, consentendo al nostro Festival di affermarsi come una tra le manifestazioni più rilevanti in Italia nel suo genere.
Sarà un valorizzare e un riaffermare l’impegno culturale, e quindi non solo economico, che le banche svolgono da sempre e ogni giorno nel Paese. Con questa iniziativa, le banche non vogliono sostituirsi alle istituzioni deputate, ma affiancarle, come catalizzatori di cultura e creatività sul territorio, contribuendo ad accrescere la consapevolezza e le capacità espressive dei giovani partecipanti, nutrendo la cultura del fare in comune per il bene comune.

La Banca Capasso Antonio è entusiasta di partecipare al Festival insieme con le scuole che hanno aderito all’iniziativa:

– Istituto Comprensivo Statale (Scuola dell’Infanzia – Elementari- Media) – Via Bonifica – 81011 Alife (CE)

– Istituto Comprensivo “G. Falcone” (Scuola dell’Infanzia – Elementari) – Largo San Domenico – 81016 Piedimonte Matese (CE)

 Scuola Media Statale “Giacomo Vitale” – Via Vincenzo Caso, 11 – 81016 Piedimonte Matese (CE)

 Istituto Comprensivo Statale (Scuola dell’Infanzia – Elementari) Via Regina Elena 82030 Faicchio (BN)

Durante la settimana di workshop i ragazzi delle scuole elementari e medie produrranno una serie di lavori (scritti, disegni, fotografie, video) ispirati alle vedute del Matese del pittore Jakob Philipp Hackert. Il 17 maggio, presso il Museo Civico “Raffaele Marrocco” di Piedimonte Matese, saranno poi coinvolti nell’allestimento di una mostra con i loro materiali, che inaugurerà in occasione della presentazione pubblica di un libro su Hackert e resterà visitabile per due settimane.

 

Videoclip dell’ABI

 

Galleria Fotografica (Vince Cammarata | Fosphoro)