BANCA CAPASSO ANTONIO S.p.A.
Sede Legale Piazza Termini, 1 81011 Alife (CE)
Tel. 0823 78 31 25 – Fax 0823 91 82 31
info@bancacapasso.it

Premi di Laurea 2016

6 domande per l’assegnazione del premio “Niccolò De Martino”
3 domande per il premio “Salvatore Farina”.

Premi di Laurea 2016

19 Aprile 2016

La Banca Capasso Antonio S.p.A., con Sede in Alife (CE) alla Piazza Termini n. 1 e Filiali in Piedimonte Matese (CE) e Faicchio (BN), presente sul territorio da 103 anni, ai fini della valorizzazione di opere di giovani studiosi e della promozione del territorio sul quale opera, bandiva un concorso per il conferimento di 3 premi di laurea di 2.000 euro ciascuno, per una tesi di dottorato o di laurea specialistica/magistrale da assegnare alle migliori tesi riguardanti:

  1. La storia delle matematiche in Italia intitolata a: “Niccolò de Martino, matematico e promotore della cultura scientifica tra Napoli e la Spagna”
  2. La scienza, tecnica e modernizzazione nel Mezzogiorno d’Italia intitolata a:  Gian Giacomo Egg, promotore dell’industrializzazione a Piedimonte d‘Alife”
  3. La topografia dell’Italia antica intitolata a: “Salvatore Farina, fondatore della sezione di Alife dell’Archeoclub d’Italia”

Le tesi dovevano essere inedite ed essere state discusse e approvate in un’Università dell’Unione Europea, tra il primo gennaio 2013 e il 30 novembre 2015.

Tra i destinatari erano da ritenersi inclusi i cittadini stranieri che avevano conseguito il dottorato o titolo di laurea equivalente alla laurea specialistica presso un’Università europea.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande da inviare alla sede della Banca Capasso Antonio s.p.a. Piazza Termini n. 1 – 81011 Alife (Ce), veniva fissato al 31 dicembre 2015.

Entro tale termine pervenivano alla Banca:

  • 6 domande per l’assegnazione del premio Niccolò De Martino matematico e promotore della cultura scientifica tra Napoli e la Spagna”;
  • 3 domande per il premio “Salvatore Farina, fondatore della sezione di Alife dell’Archeoclub d’Italia”.

Nessuna domanda veniva presentata per il premio Gian Giacomo Egg, promotore dell’industrializzazione a Piedimonte d‘Alife”.

  • La commissione per il premio ‘Niccolò De Martino’ per la storia delle scienze matematiche in Italia, nominata d’intesa tra la Banca Capasso Antonio e la Società Italiana di Storia delle Matematiche, composta dal prof. Luigi Pepe, (Università di Ferrara) presidente, prof. Luca Dell’Aglio (Università della Calabria), prof. Paolo Freguglia (Università dell’Aquila), pur ritenendo le sei tesi presentate pertinenti al premio, interessanti per diversi aspetti e meritevoli singolarmente di essere premiate, ha deciso all’unanimità che il premio De Martino per il 2016 vada conferito alla dott.ssa Maria Giulia Lugaresi, residente a Ravenna, per la tesi di dottorato dal titolo: Idrodinamica e idraulica. Le raccolte sul moto delle acque. La questione del Reno”.
  • La commissione per il premio“Salvatore Farina, fondatore della sezione di Alife dell’Archeoclub d’Italia” nominata d’intesa tra la Banca Capasso e l’Istituto Nazionale di Studi Etruschi ed Italici, composta dal Dott. Salvatore Capasso (Amministratore Delegato della Banca Capasso Antonio), dal prof. Paolo Sommella (Università “La Sapienza” di Roma), dal prof. Giovanni Uggieri (Università degli Studi di Firenze), esaminate le istanze, ha deciso all’unanimità che il premio“Salvatore Farina, fondatore della sezione di Alife dell’Archeoclub d’Italia” vada conferito al dott. Santino Alessandro Cugno, residente in Canicattini Bagni (SR), per la tesi dal titolo: “Dinamiche insediative nel territorio di Canicattini Bagni (SR) tra Antichità e Medioevo”

Sarà cura della Banca comunicare la data e il luogo stabiliti per la premiazione dei vincitori.

Cerimonia Premiazione Premi di Laurea 2016

La cerimonia di premiazione dei premi di laurea indetti dalla Banca Capasso Antonio SpA, per una tesi di dottorato o di laurea specialistica/magistrale assegnati alle migliori tesi :

  • La storia delle matematiche in Italia intitolata a: “Niccolò de Martino, matematico e promotore della cultura scientifica tra Napoli e la Spagna”;
  • La topografia dell’Italia antica intitolata a: “Salvatore Farina, fondatore della sezione di Alife dell’Archeoclub d’Italia”;

è stata programmata per Sabato 22 ottobre, alle ore 11 presso l’Aula Consiliare del Comune di Alife, in Piazza della Liberazione n° 1.

Le tesi dovevano essere inedite ed essere state discusse e approvate in un’Università dell’Unione Europea, tra il primo gennaio 2013 e il 30 novembre 2015. Tra i destinatari erano da ritenersi inclusi i cittadini stranieri che avevano conseguito il dottorato o titolo di laurea equivalente alla laurea specialistica presso un’Università europea. Nove sono state le tesi pervenute di cui 6 per il premio “De Martino” e 3 per il premio “Salvatore Farina”.

Dopo un’attenta analisi, le commissioni esaminatrici, composte, per il Premio “Niccolò de Martino”, dal Prof. Luigi Pepe dell’Università degli Studi di Ferrara, dal Prof. Luca Dell’Aglio dell’Università degli Studi di Cosenza, dal Prof. Paolo Freguglia dell’Università degli Studi di L’Aquila e per il Premio “Salvatore Farina” dal Dott. Salvatore Capasso Amministratore Delegato della Banca Capasso Antonio S.p.A., dal Prof. Paolo Sommella dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, dal Prof. Giovanni Uggeri dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma, hanno decretato che ad aggiudicarsi il premio Niccolò De Martino è la dott.ssa Maria Giulia Longanesi di Ravenna, che ha partecipato con la tesi di dottorato “Idrodinamica e idraulica. Le raccolte sul moto delle acque. La questione del Reno”.
Destinatario del premio “Salvatore Farina” è risultato il dott. Santino Alessandro Cugno con la tesi “Dinamiche insediative nel territorio di Canicattini Bagni (SR) tra Antichità e Medioevo”.

Alla premiazione interverranno:

il prof. Luigi Pepe – Ordinario di Storia delle Matematiche presso l’ Università degli studi di Ferrara;
il prof. Emilio Ambrisi Presidente Nazionale della Mathesis – Società Italiana degli Insegnanti di Matematica;
il Sindaco di Alife dott. Salvatore Cirioli;
il Sindaco di Faicchio dott. Nino Lombardi;
il Dott. Gaetano Fiorillo Presidente della Sezione di Alife dell’Archeoclub d’Italia;
il Dott. Pietro Matrisciano Presidente della Banca Capasso Antonio S.p.A.

Ha trasmesso la sua adesione il prof. Giovanni Uggeri, impossibilitato ad essere presente per improrogabili impegni.